lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Vobarno
di VALERIA BERTONI 07 nov 09:49

A Vobarno si apre la stagione teatrale

Dopo il primo incontro del 4 novembre, prosegue la stagione teatrale 2017-2018 di Vobarno, che comprende in totale tredici appuntamenti tra spettacoli per ragazzi, commedie dialettali e classiche

Dopo il primo incontro del 4 novembre, prosegue la stagione teatrale 2017-2018 di Vobarno, che comprende in totale tredici appuntamenti tra spettacoli per ragazzi, commedie dialettali e classiche. L’11 novembre alle ore 21.00 si terrà la seconda rappresentazione, intitolata “Embruiù ma simpatic!”, commedia dialettale di Foscolo Staffoni. Quest’ultimo è presidente della compagnia “Il Risveglio” di Vobarno, già da trent’anni attiva in tutta la provincia. La vicenda è ambientata negli anni ’60 e vede come protagonista Alfredo Molinari, indebitato scrittore di operette e musical, che si rivela disposto a tutto pur di convincere il fratello Camillo, facoltoso imprenditore, a prestargli denaro. Attraverso intrighi, menzogne e la falsa identità di una figlia, Alfredo è ospitato presso la dimora del parente dove la storia si complica ulteriormente; ma come è vero che tutti i nodi vengono al pettine, anche le bugie del protagonista saranno motivo di equivoci e di scene comiche, ma soprattutto di divertimento per gli spettatori. La recita avverrà presso il teatro comunale di Vobarno, in piazza Magliavacca 2. L’ingresso è a offerta libera. Gli appuntamenti si terranno ogni sabato alle ore 21.00 (eccetto “Il Canto di Natale” e “La bella e la bestia” di domenica alle ore 16.00) fino al 10 marzo 2018.

VALERIA BERTONI 07 nov 09:49