lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 31 mar 10:32

Manifattura 4.0, formazione e ricerca

Lunedì 3 aprile presso la sede di Aib in via Cefalonia 60 a Brescia, un convegno promosso dal Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione (Dii) dell'Università degli Studi di Brescia

Partner ideale per affrontare le sfide di Industria 4.0, il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione (Dii) dell'Università degli Studi di Brescia, in collaborazione con Associazione industriale bresciana e Fondazione AIB, presenta al mondo dell’industria le sue attività̀ di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico nell’ambito del primo convegno tematico del Dipartimento: “Formazione e ricerca per la manifattura 4.0”, in programma lunedì 3 aprile presso la sede di Aibin via Cefalonia, 60. Il convegno, che prende il via alle 14.30, è destinato in modo particolare a docenti, ricercatori, alunni e personalità̀ di riferimento del mondo industriale, nonché ricercatori del Dipartimento, per un proficuo scambio di esperienze e know-how sui temi specifici del convegno. Il convegno sarà anche l’occasione per presentare il Corso di Perfezionamento/Formazione “Verso la manifattura 4.0: Evoluzione, Contenuti, Tecnologie, Management”.

Il Corso, progettato e realizzato nell’ambito della convenzione tra l’Università degli Studi di Brescia, l’Aib e la Fondazione Aib e della convenzione tra l’Università degli Studi di Brescia e l’Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia, si propone di fornire ai partecipanti una visione complessiva delle tecnologie e dei contenuti tecnici e gestionali legati all’applicazione estesa delle tecnologie dell’informazione al settore manifatturiero secondo i principi espressi da Industry 4.0. Dopo i saluti istituzionali del Rettore dell’Università degli Studi di Brescia Maurizio Tira e della Vice presidente di Aib e Presidente della Fondazione Aib, Paola Artioli, interverranno il Direttore del Dii, Emilio Sardini e il delegato alle attività di ricerca del Dii, Costantino De Angelis. Seguiranno gli approfondimenti di Valeria De Antonellis, docente di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni, di Alessandra Flammini, docente di Misure Elettriche ed Elettroniche, di Vittorio Ferrari, docente di Elettronica e di Giorgio Sberveglieri, docente di Fisica Generale.

"Dal 2015 il nostro Dipartimento ha vinto una ventina di progetti ricevendo finanziamenti che vanno ben oltre il milione di euro annui e cooperando con aziende e società del territorio, nazionali ed internazionali - commenta il prof. Sardini. Anche l’attività di consulenza si presenta altrettanto ricca, con una media di dieci commesse annue". Conclude Paola Artioli, Vice Presidente Aib e Presidente di Fondazione Aib: “La formazione continua va considerata come una manutenzione programmata delle competenze. Solo le aziende che investiranno in conoscenza saranno in grado di superare con successo la transizione dei modelli di produzione attuali verso i nuovi modelli che l’evoluzione 4.0 impone. Il Corso di perfezionamento da noi proposto va esattamente in questa direzione, a fianco delle aziende”.

REDAZIONE 31 mar 10:32