lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
di MASSIMO PESENTI 20 apr 14:45

Perché ai bambini piace Seridò

Attesi migliaia di bambini. Ritorna dal 22 aprile Seridò, iniziativa promossa dalla Fism di Brescia

Se dopo più di vent'anni Seridò continua ad attirare tantissime persone, significa che questa domanda, all'apparenza molto semplice, merita in realtà la nostra attenzione. A Seridò, infatti, accade qualcosa di "magico": i più piccoli diventano protagonisti, si trovano immersi non tanto, come si potrebbe pensare, nel "paese dei balocchi", dove il divertimento è fine a se stesso, ma in una vera e propria "città a misura di bambini", in un luogo e in un tempo dove tutto è pensato, curato, organizzato mettendo al centro proprio loro. E dove tutte le attività sono finalizzate a giocare insieme, ma anche a sperimentare e sviluppare cose nuove. Seridò è una grande festa, una festa dove sono i bambini ad accompagnare i loro genitori e a coinvolgerli nei giochi e nelle attività, dove tutta la famiglia può vivere insieme un'esperienza straordinaria.

Ai bambini piacciono le cose belle: Seridò è una festa dove i genitori imparano dai propri figli ad amare le cose semplici, che sono le più belle, e a guardare il mondo con gli occhi gioiosi ed entusiasti dei più piccoli. Come Fism, la Federazione italiana scuole materne che organizza Seridò, ci piace sottolineare che questi sono i principi che animano quotidianamente le scuole dell'infanzia paritarie, che rappresentano un'esperienza fondamentale per la crescita dei "nostri" bambini, delle "nostre" famiglie, delle "nostre" comunità.

MASSIMO PESENTI 20 apr 14:45