lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di ROBERTA ANGELI 28 set 15:54

45 minuti in musica

Scaip presenta “45 minuti in musica” per sostenere lo sviluppo economico del Mozambico. Domenica 1 ottobre alle 10.45 il Museo Diocesano di Brescia ospiterà il concerto pianistico dell'artista veronese Ilaria Loatelli

SCAIP presenta “45 minuti in musica” per sostenere lo sviluppo economico del Mozambico. Domenica 1 ottobre il Museo Diocesano di Brescia ospiterà il concerto pianistico dell'artista veronese Ilaria Loatelli,  guest artist della prestigiosa Carnegie Hall di New York, che si esibirà suonando tre brani del compositore Franz Liszt con un pianoforte “gran concerto” di quasi tre metri, tra i più grandi esistenti.

Lo scopo dell'evento è quello di raccogliere fondi a supporto del progetto di cooperazione internazionale proposto dalla Ong SCAIP (Servizio Collaborazione Assistenza Internazionale Piamartino) attivo in Mozambico. Sulla traccia del motto dell'ispiratore della Ong, il bresciano San Giovanni Piamarta, che recita “senza lavoro non c'è dignità, e quindi sviluppo”, l'associazione devolverà i fondi raccolti per ampliare il progetto del “microcredito”: un prestito di circa 113 euro a chi altrimenti non avrebbe la possibilità di ottenere credito attraverso gli istituti bancari (i destinatari sono per il 50% donne).

Una piccola cifra per gli standard italiani, ma sufficiente a garantire l'emancipazione di un'intera famiglia africana, sostenendo lo sviluppo e la responsabilizzazione di intere comunità.

Solo nell'anno passato sono state aiutate circa 685 persone, appartenenti alle 137 famiglie delle 13 comunità rurali del distretto di Morrumbene (Mozambico), che hanno beneficiato del finanziamento a tasso zero per avviare piccoli orti e coltivazioni di alberi da frutto.

L'iniziativa proposta da SCAIP gode del supporto, oltre che del Museo Diocesano di Brescia, dell'associazione Garden Club Brescia che, guidato dalla presidente Daniela Reverberi Dalla Volta, si prefigge la valorizzazione della cultura del verde come strumento di benessere e prosperità.

L'appuntamento è quindi per domenica mattina alle ore 10:45 in via Gasparo da Salò 13, offerta minima di 15 euro (posti a sedere limitati, è consigliata la prenotazione al numero 0306950381 o direttamente al Museo Diocesano o alla sede SCAIP di via Collebeato 26, Brescia).

ROBERTA ANGELI 28 set 15:54