lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Rovato
di DANIELE PIACENTINI 30 mar 09:00

128esima edizione di Lombardia Carne

128esima edizione di Lombardia Carne, la fiera nazionale della zootecnia, delle macchine agricole e dell’enogastronomia di Franciacorta: tutto è pronto, al Foro Boario di piazza Garibaldi a Rovato, per la tradizionale “Fiera del manzo pasquale”, in calendario da sabato 1 a lunedì 3 aprile

128esima edizione di Lombardia Carne, la fiera nazionale della zootecnia, delle macchine agricole e dell’enogastronomia di Franciacorta: tutto è pronto, al Foro Boario di piazza Garibaldi a Rovato, per la tradizionale “Fiera del manzo pasquale”, in calendario da sabato 1 a lunedì 3 aprile. Ricco il programma varato dall’Amministrazione comunale di Rovato per uno degli appuntamenti più antichi, e partecipati, dell’Ovest Bresciano. Una fiera quest’anno impreziosita anche dall’ufficializzazione della “De.Co”, la denominazione comunale, per il manzo all’olio, piatto re delle tavole rovatesi. “Lombardia Carne” parte sabato mattina, dalle ore 9, con la mostra mercato di macchine, attrezzature agricole e prodotti connessi, oltre agli stand gastronomici con degustazione e vendita di prodotti tipici del settore agroalimentare, i laboratori didattici come “Dal chicco di grano al pane” e “Il cibo sano per ogni bambino”, a cura del Gruppo Donne Impresa di Coldiretti Brescia, oltre all’area giochi con scuola di equitazione, giostre, gonfiabili e dolci.

Dalle 14, infine, preparazione dal vivo di salsiccia di castrato e degustazioni in collaborazione con l’Associazione norcini bresciani. Domenica il clou, a partire dalle 7.30, con l’arrivo di bovini, equini, ovini e caprini da mezzo Nord Italia per le mostre mercato e la riapertura di tutti gli stand. Alle 10 il taglio del nastro e le degustazioni, come quelle del concorso “El salam piò bu de la Franciacurta” (iscrizioni e consegna salami all’ufficio Fiera sabato dalle 9 alle 17 e domenica dalle 7.30 alle 10). L’Associazione ristoratori “Valle Camonica” e Coldiretti organizzano invece - alle ore 11.30, 15.30 e 17.30 – degli show cooking con le migliori produzioni agroalimentari della provincia di Brescia. E ancora: le esibizioni della scuola “Gocce di Danza” di Coccaglio alle 11.30, la gara di tosatura delle pecore alle 15, quando ci saranno anche le premiazioni dei primi classificati con l’ambita assegnazione del primo premio assoluto “Lombardia Carne 2017”, attorno alle 16.

Per tutta la giornata, la Cascina Ponte proporrà passeggiate in carrozza verso le vie del centro storico, animate dalle esibizioni della scuola di ballo country “Wild Angels Lombardia”. Si chiude lunedì mattina con il mercato merceologico, una tradizione rovatese lunga cinque secoli. Sabato e lunedì l’ingresso alla fiera è gratuito. Domenica, invece, giorno delle gare dei vari esemplari di bovini, equini, ovini e caprini, l’ingresso costa 5 euro dall’apertura, alle 7.30, fino alle 16, comprese le degustazioni a cura dell’Associazione norcini bresciani, fissate alle undici del mattino e alle quattro del pomeriggio. Dopo le 16, oppure tutto il giorno per gli over 70, il costo è tre euro. Il pass giornaliero, per entrare e uscire a piacimento, costa infine 6 euro. Ingresso gratuito per gli under 15.

DANIELE PIACENTINI 30 mar 09:00