lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Flero
di REDAZIONE 18 set 08:18

Una domenica finita in tragedia

Ascolta

Una piccola di 13 mesi uccisa dai pitbull di famiglia. A nulla è valso l'intervento del nonno. La disgrazia ha gettato nello sconforto tutta la comunità

Tragedia nella serata di ieri a Flero. Poco dopo le 19.30 una bimba di 13 anni, affidata dalla mamma alle cure del nonno, è stata aggredita mortalmente dai due pittbul di casa. Il dramma si è verificato nel cortile della villetta della famiglia, nella prima periferia del paese, appena fuori dal centro storico.

La piccola sarebbe uscita nel cortile senza che il nonno potesse renderseno conto, e qui sarebbe stata assolita dai due cani. Inspiegabili al momento le ragioni che avrebbero scatenato la furia dei due animali, dal momento che la piccola aveva con loro dimestichezza e confidenza.

Sentento il latrare continuo dei due animali e non vedendo la nipote, il nonne instintivamente sarebbe uscito in giardino travandosi davanti ai due cani che stavano infierendo sul corpo della piccola. A nulla sono valsi i suoi tentativi di difenderle, restando a sua volta gravemente ferito. Le sue urla sono state però sentite dai vicini di casa che hanno immediatamente chiamato il 118. Arrivati in pochi minuti sul luogo della tragedia, gli uomini del soccorso non sono stati in grado di intervenire immediatamente proprio a causa della furia dei due cani.,

Solo l'internvento dei carabinieri della stazione di Bagnolo Mella che non hanno potuto fare altro che abbattere i due animali, ha consentito di prestare i primi soccorsi a nonno e nipotina. per la piccola Victoria, però, non c'è stato nulla da fare, mentre il nonno, in stato di grave shock, è stato ricoverato al Civile di Brescia. Anche la mamma della piccola, che nel frattempo aveva fatto ritorno a casa, è stata colta da shock. Il papà della piccola, invece, si trova in Germania per ragioni di lavoro.

L'accertamento delle cause della tragedia sono al vaglio delle Forze dell'Ordine e della Magistratura che ha aperto un'inchiesta. Nonostante le lamentele di vicini di casa e di alcuni passsanti, non si segnalano particolari denunce alle autorità competenti per comportamenti violenti dei due pittbul regolamente denunciati.

La notizia della tragedia ha fatto rapidamente il giro della comunità flerese. Immediatamente accorso sul luogo della tragedia, il vice sindaco Mauro Brunetti incerdulo, ha affermato che il lutto che ha colpitp la famiglia della piccola è di tutto Flero.

REDAZIONE 18 set 08:18