lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Lago di Garda
di VITTORIO BERTONI 28 set 15:48

Profumi di Mosto

La festa coinvolge, domenica 8 dalle 11 alle 18, ventuno cantine in tre itinerari articolati fra le colline moreniche, i comuni dell'entroterra e quelli rivieraschi

Da ormai 16 anni Profumi di Mosto è l'appuntamento che apre la stagione autunnale sulle sponde bresciane del Garda. La festa di inebrianti profumi di Bacco coinvolge, domenica 8 dalle 11 alle 18, ventuno cantine in tre itinerari articolati fra le colline moreniche, i comuni dell'entroterra e quelli rivieraschi. Le aziende apriranno le porte ad appassionati, visitatori e winelover, per una domenica alla scoperta delle atmosfere suggestive dell’autunno gardesano. La formula rimane fedele ad un modello ormai consolidato e di indubbio successo, che ha consentito alla manifestazione del Consorzio Valtènesi di diventare un appuntamento apprezzato soprattutto da un pubblico giovane ed in costante crescita. Anche quest’anno quindi ogni cantina proporrà in degustazione i vini prodotti in prevalenza con uve del vitigno autoctono Groppello, dal Chiaretto ai rossi, abbinati a piatti della tradizione gastronomica bresciana realizzati in collaborazione con gli chef di alcuni fra i migliori ristoranti della zona, oppure accostati a specialità gastronomiche della cantina stessa o a prodotti tipici locali.

Per i visitatori l’evento diventa anche l’occasione ideale per approfondire la conoscenza del territorio, per confrontarsi direttamente con i vignaioli e conoscere la loro filosofia produttiva. “Quest'anno – spiega Alessandro Luzzago, presidente del Consorzio – è partita la prima vendemmia della nuova doc Riviera del Garda Classico. Le uve si presentano sane ed in perfette condizioni, con un ottimo profilo aromatico e con gradi zuccherini in rialzo rispetto alle ultime vendemmie. L’attesa è per vini molto interessanti sia in termini di complessità che longevità”. Come sempre, tutti i vini proposti dalle cantine saranno disponibili per l’intera giornata anche al grande banco d’assaggio organizzato nella nuova Casa del Vino in Villa Galnica di Puegnago. Per ogni percorso è disponibile un carnet da 9 degustazioni al costo di 30 euro compreso il bicchiere, acquistabile il giorno delle manifestazione nella cantina dalla quale si sceglierà di partire o anche in prevendita online al prezzo ridotto di 25 euro sul sito. I tagliandi sono acquistabili anche con l’opzione del servizio bus per poter frequentare la manifestazione in piena sicurezza.

VITTORIO BERTONI 28 set 15:48