lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 11 gen 08:25

Loggia Paola Vilardi per il centrodestra

Ascolta

L'ex assessore all'urbanistica della giunta Paroli e attuale consigliere comunale in palazzo Loggia indicata da Mariastella Gelmini come avversario di Emilio Del Bono alle amministrative di primavera

Un poco come in uno dei migliori giochi a incastro, la mossa con cui Maroni si è chiamato fuori dalla partita delle Regionali del 4 marzo prossimo,, ha dato il via all'interno del centrodestra lombardo a una serie di contromosse da cui sono uscite prima la candidatura per la presidenza del Pirellone del leghista Attilio Fontana (nelle scorse ore è arrivato anche l'ok di Berlusconi) e poi, sembrerbbe, anche quella di Paola VIlari (Forza Italia) per le amministrative di Brescia.

La notizia è stata data da Mariastella Gelmini che ha annunciato come sul nome dell'ex assessore all'Urbanistica nella giunta cittadina guidata da Adriano Paroli dal 2008 al 2013, si sia registrata la convergenza di tutte le for

In primavera (la data esatta deve ancora essere fissata) dovrebbe toccare, dunque, a Paola Vilardi lanciare il gianto di sfida a Emilio Del Bono (e agli altri candidati che si presenteranno) per la guida del governo cittadino. L'uso del condizionale è obbligatorio perché stando a quanto riportato dai principali organi di informazione cittadina, la scelta milanese non sembra avere entusiasmato da base bresciana.

La perplessità non è certo sul nome e sulle qualità di Paola Vilardi; ciò che Maione, Margaroli (strenuo sostenitore delle primarie) e altri esponenti di lega e Forza Italia cittadini contestano è il metodo usato per giungere alla scelta.  

Il centrodestra bresciano, stando almeno a quanto riportano questa mattina giornali e agenzie stampa, pare intenzionato ad affrontare la questione Loggia a partita regionali e politiche conclusa, ossia dopo il 4 febbraio quando le candidature per Milano e Roma saranno ufficlizzate.

Nel frattempo la diretta interessata si è dichiarata pronta ad assumere la sfida "per spirito di servizio" e a patto che sul suo nome si registri un'ampia condivisione all'interno dello schieramento che dovrebbe sostenerla nella corsa alla Loggia.

REDAZIONE 11 gen 08:25