lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di REDAZIONE 02 nov 09:50

L'ex Petra bonificata

Ascolta

Risanata dall'amianto una delle storiche fabbriche bresciane

Grazie alla sinergia tra Comune di Brescia, Ats, Arpa e alla collaborazione con il curatore fallimentare, lo scorso mese di settembre sono terminati i lavori di rimozione completa delle coperture di cemento amianto della fabbrica ex Pietra (oggi Finsibi Spa in liquidazione) ed è stata eliminata una fonte di potenziale pericolo per le zone limitrofe.

Nel febbraio del 2017 Arpa aveva segnalato la presenza di amianto nello stabile dismesso e immediatamente il Comune di Brescia, assieme ad Ats e Arpa, aveva effettuato nel mese di marzo un sopralluogo congiunto, con la collaborazione della società che cura la liquidazione della azienda. L’intervento è apparso subito molto complesso, soprattutto a causa della rilevante estensione delle aree da bonificare. Attraverso un bando d’interesse pubblico l’Amministrazione comunale ha promosso inoltre la collaborazione degli istituti di credito cittadini e dell’Associazione Costruttori Edili per proposte agevolate di bonifica dei tetti, con particolare riferimento alle famiglie con reddito medio-basso.

Nel progetto ha inoltre promosso e costituito un gruppo di lavoro con Ats per gli aspetti di natura sanitaria e per la valutazione di un eventuale rischio per la salute pubblica in caso di coperture gravemente danneggiate. Per l’assessore all’Ambiente del Comune di Brescia Gianluigi Fondra è importante sottolineare "come in breve tempo la cooperazione tra Enti Pubblici e realtà private sia la formula vincente nel perseguire il superiore interesse della salute pubblica".

REDAZIONE 02 nov 09:50