lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Brescia
di OPERA PAVONIANA E PARROCCHIA DI S. MARIA IMMACOLATA 11 ott 18:33

Comunità unite in ricordo

Brescia ricorda il primo anniversario della canonizzazione di Lodovico Pavoni, lunedì 16 ottobre nella chiesa di S. Maria Immacolata

Lunedì 16 ottobre ricorrerà il primo anniversario della proclamazione a santo di Lodovico Pavoni, avvenuta a Roma da parte di Papa Francesco. Si è trattato di un evento di particolare gioia e significato per la Famiglia pavoniana, da lui fondata, e per la Chiesa di Brescia, di cui è stato un insigne sacerdote.

Lodovico Pavoni rappresenta uno dei dieci santi proclamati da Papa Francesco durante il “Giubileo della Misericordia”. La sua figura risulta ben inserita in quell’anno, perché egli è stato un autentico testimone della misericordia e della tenerezza di Dio verso i giovani, soprattutto i più emarginati, ai quali ha offerto il calore di una casa e la sicurezza di un futuro dignitoso attraverso la formazione al lavoro.

In sintonia con le altre comunità della Congregazione e secondo il desiderio espresso dal Superiore generale, padre Ricardo Pinilla, anche i Pavoniani di Brescia intendono rivivere quell’evento con i loro ragazzi e collaboratori, con i fedeli della parrocchia, gli ex allievi, i sordoparlanti di Via Castellini, i cittadini bresciani e con quanti hanno partecipato lo scorso anno alla canonizzazione in piazza S. Pietro a Roma.

Rivolgono a tutti pertanto l’invito a partecipare alla celebrazione eucaristica di ringraziamento, che si terrà alle ore 18.15 nella chiesa di S. Maria Immacolata, dove si venera la tomba di san Lodovico Pavoni. Farà seguito la proiezione di un video con i passaggi salienti dell’evento della canonizzazione, accompagnato da una breve riflessione. Si concluderà con un momento di amichevole condivisione.

Il ricordo conferisce un riconoscimento e un impulso alla continuità del carisma pavoniano in Brescia e in altre parti d’Italia e del mondo e si aggiunge alla gioia della Chiesa diocesana per il contemporaneo ingresso del nuovo Vescovo, mons. Pierantonio Tremolada, che proviene da quella Brianza alla quale apparteneva anche il Vescovo Gabrio Maria Nava, a cui due secoli fa fece da segretario anche Lodovico Pavoni.

OPERA PAVONIANA E PARROCCHIA DI S. MARIA IMMACOLATA 11 ott 18:33