lock forward back pause icon-master-sprites-04 volume grid-view list-view fb tw gplus yt left right up down cloud sun
Carpenedolo
di FEDERICO MIGLIORATI 20 ago 08:24

Fiera di San Bartolomeo

Ascolta

Il via sarà dato giovedì 24 agosto, giorno del patrono, per continuare sino a domenica 27

La 46ª edizione della Fiera di San Bartolomeo a Carpenedolo si preannuncia da grandi numeri. Come sempre a “muovere” la complessa macchina organizzativa della sagra patronale è la Pro Loco in collaborazione con il Comune e diverse associazioni del territorio. Quattro sono i giorni in cui si snoderanno gli eventi tra la Cittadella scolastica e la palestra Atene con relativo cortile: il via sarà dato giovedì 24 agosto, giorno del patrono, per continuare sino a domenica 27. Angelo Marzocchi, presidente della Pro Loco, anticipa che “la fiera vuole rappresentare il biglietto da visita per chi viene sul nostro territorio e quest’anno in particolare desideriamo dare lustro alle tante attività commerciali che danno linfa al territorio”. La sagra anche per questa edizione è “unificata” alle manifestazioni dedicate al Malfatto di Carpenedolo, piatto De.Co. che recentemente è finito persino in Rai alla trasmissione “La prova del cuoco”.

Tra le iniziative più significative si segnalano lo spettacolo pirotecnico del 24 alle 22,15 e il concerto dei Charlie & the Cats (il 26 alle 21,30) che proporranno una carrellata dei loro più grandi successi. Il 27 alle 20 si terrà invece “Musica & Moda”, concorso canoro abbinato ad una sfilata di moda dedicata ai bambini. Ogni sera avranno luogo due spettacoli musicali con stand gastronomici sempre aperti. Grande spazio è stato riservato alle mostre con alcune vere e proprie “chicche” tra le quali l’esposizione di oltre 5000 insetti da tutto il mondo collezionati dal giovane carpenedolese Simone Zonta. La Fossa Magna, oltre ad essere protagonista di alcune immagini, sarà conosciuta tramite una visita guidata nella mattina del 26.

Sempre in tema artistico, via alla seconda edizione di “Ambiente & natura” oltre alla consueta collettiva di opere di artisti locali. I più mattinieri potranno assistere, il 27 alle 6, al concerto del Corpo bandistico cittadino. La Fiera di San Bartolomeo 2017 riserverà poi un occhio di riguardo alla solidarietà con l’arrivo di una delegazione della Pro Loco di Arquata del Tronto: “La collaborazione iniziata in quell’occasione – afferma Marzocchi – sarà ulteriormente cementata durante la sagra sperando di donare conforto e qualche sorriso ad una popolazione martoriata”. A Carpenedolo faranno tappa anche alcuni amministratori di Forlimpopoli che potranno visitare la mostra dedicata a Pellegrino Artusi, noto gastronomo nativo della cittadina forlivese. Info ulteriori sulla pagina Facebook Pro Loco Carpenedolo.

FEDERICO MIGLIORATI 20 ago 08:24